download foto
L'esercito dei 1300 volontari
26/02/2013
A rendere perfetta l'organizzazione del Mondiale di sci nordico fiemmese stanno contribuendo in maniera fondamentale i 1300 volontari che, fin dal primo giorno di gare, hanno letteralmente invaso la valle. Il loro lavoro, ovviamente, è iniziato molti mesi prima, vista la complessa e impegnativa struttura logistica di un evento di tale portata. Una vera e propria macchia azzurra di persone di ogni età e con compiti diversi, che vigila sul felice andamento della rassegna iridata. Volontari che troviamo dappertutto: nei parcheggi, nelle strutture di Lago di Tesero e di Predazzo, negli hotel, nelle
sale riservate ai media, nella mensa. Un supporto fondamentale per gli addetti ai lavori.
«Siamo in tanti – ha confermato Silvio Dezulian, responsabile del gruppo dei volontari - ma questi numeri sono indispensabili, perché è fondamentale potersi garantire un'adeguata turnazione. L'età media si è di molto abbassata, anche se puntiamo, in futuro, a farla diminuire ulteriormente. Ci sono tanti veterani che, con questo, arrivano a tre mondiali. Tanto di cappello a loro, ma è altrettanto giusto che si prepari il ricambio. Grazie ai ragazzi giovani abbiamo nuove competenze: anzitutto una maggiore padronanza delle lingue straniere, fondamentale per gestire e indirizzare al meglio gli atleti e i tifosi. Poi abbiamo attivato, anche col loro ausilio, ufficio stampa e info point». La “busta paga” del volontario consiste in una divisa (il colore scelto per l'edizione 2013 è l'azzurro, mentre dieci anni fa il gruppone era vestito di giallo) e pranzo o cena a seconda del turno.
 
> stampa il file in formato .pdf

> invia ad un amico
© 2006 - 2014
Trentino Sviluppo - Turismo e Promozione


Redazione | Scriveteci | Credits | note legali |

InTrentino.to è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.315 del 16.02.2007) edita dalla Trentino Sviluppo – Turismo e Promozione . Direttore responsabile Paolo Manfrini - C.F. e Partita IVA 01813070222.