Capodanno sulle piste
30/12/2016
In Trentino si scia in tutte le skiarea, dal Tonale a Madonna di Campiglio, dall'Alpe Cimbra alle valli dolomitiche

Per un Capodanno sugli sci, in Trentino non c’è che l’imbarazzo della scelta. In attesa di nuove nevicate, nelle skiarea del Trentino continua incessante il lavoro di snowmaker e gattisti per preparare al meglio i tracciati per accogliere i tantissimi turisti e appassionati della neve che sceglieranno di trascorrere una giornata, un weekend o un’intera settimana in una delle numerose e attrezzate skiarea del nostro territorio. Sempre più ricca l’offerta, dedicata agli sciatori esperti ma anche ai principianti e alle famiglie con bambini al seguito. A Passo Tonale si scia su 15 piste del versante trentino, oltre al Ghiacciaio Presena dove è agibile anche l’anello per il fondo di Passo Paradiso. 
A Folgarida-Marilleva piste perfettamente innevate per le festività compreso lo snowpark Marilleva. Sette, invece, i tracciati percorribili nella località di Peio.
A Madonna di Campiglio l’intera skiarea è a disposizione di turisti e amanti dello sci e tutte le zone risultano collegate tra loro Sono 28 i tracciati per complessivi 45 chilometri a disposizione e nella skiarea Campiglio-Dolomiti di Brenta sono attualmente 105 i chilometri di piste percorribili. A Pinzolo si scia sulle piste Rododendro, Fossadei, lo skiweg Fossadei - Rododendro e lo skiweg Fossadei - Cioca 2 e parzialmente sui tracciati Grual e Cioca2.
Sulla Paganella si scia su 16 piste che scendono sul versante di Fai della Paganella-Santel e di Andalo.
Sul Monte Bondone sono in funzione le seggiovie Palon, Montesel e 3-Tre a servizio di 9 piste e dal 25 dicembre anche lo snowpark
Sull’Alpe Cimbra, invece sono aperti il 90 per cento delle piste nei due comprensori di LavaroneSki e FolgariaSki e tuti gli impianti aperti. Si lavora per aprire i primi anelli per il fondo a Malga Millegrobbe e a Passo Coe.

In Val di Fassa sono aperti più del 90% degli impianti ed è percorribile il 70% del totale delle piste e si scia in tutte le skiarea: Canazei-Belvedere, Campitello-Col Rodella, Alba-CIampàc, Pozza-Buffaure, Vigo-Catinaccio e Carezza, Passo San Pellegrino. Il Sellaronda e anche lo Skitour Panorama sono percorribili in entrambi i sensi.. 
In Val di Fiemme sono percorribili complessivamente l’82 per cento delle piste nelle skiarea tra Alpe Lusia-Bellamonte, Cermis, e Ski Center Latemar di Pempeago-Predazzo-Obereggen.
A San Martino di Castrozza sono aperti gli impianti sull’Alpe Tognola e in zona Ces. È aperto anche il collegamento Ces-Tognola. Si scia anche a Prà delle Nasse e a Col Verde. Aperti parzialmente i centri fondo di San Martino, Passo Cereda e Imer.
Cinque le piste agibili nella skiarea Lagorai di Passo Brocòn, la pista Rifugio in Panarotta e anche il Centro sci di Bolbeno - Borgo Lares nelle Giudicarie.
Da sabato 24 dicembre si scia anche nella skiarea di Polsa-San Valentino


Info: www.visittrentino.it
 
> stampa il file in formato .pdf

> invia ad un amico
© 2006 - 2017
Trentino Marketing. S.r.l.


Redazione | Scriveteci | Credits | note legali |

InTrentino.to è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trento (aut. n. 1.315 del 16.02.2007) edita di Trentino Marketing. Direttore responsabile Paola Pancher - C.F. e Partita IVA 01813070222.